100 Anni di Storia

1920 – 1930

30 maggio 1920, Cinema Eden. Da un gruppo di amici nasce il Cagliari Calcio. Dal primo iconico “Derby” contro la Torres alle maglie nerazzurre, dal fondatore Geatano Fichera sino al Rosso e Blu, i colori che – da allora- tingeranno per sempre il cuore dei tifosi e degli appassionati.

ACQUISTA

1930 – 1940

Nasce lo storico Campo di Via Pola e Cagliari accoglie i Maestri Ungheresi, coloro che porteranno nuovi schemi di gioco e nuove metodologie di allenamento e pensiero. Il Cagliari rischia di scomparire: sarà un gruppo di tifosi e commercianti a rifondare la Squadra, mettendoci cuore e denari.

ACQUISTA

 

1940 – 1950

La Guerra interrompe i sogni e le vite dei Cagliaritani. Il Campo di Via Pola verrà spazzato via ma le maglie verranno salvate da un eroe contemporaneo. Dalle macerie, gli Angeli Rossoblu riporteranno la squadra e la città ai fasti di un tempo.

ACQUISTA

 

1950 – 1960

Tanti Campioni passano tra le file dei Rossoblu, dal bomber Bercarich a Tonino Congiu, da Torriglia a Umberto Serradimigni. La Serie B viene conquistata e la società si proietta verso un obiettivo ambizioso: la conquista della Serie A.

ACQUISTA

 

1960 – 1970

Da Sandokan al Filosofo, il Cagliari costruisce, anno dopo anno, una squadra formidabile. Il 12 aprile 1970, trascinati da “RombodiTuono”, Gigi Riva e dai suoi compagni, il tricolore atterra all’Amsicora: il Cagliari Calcio è Campione d’Italia!

ACQUISTA

 

1970 – 1980

Rise and Fall: ascesa, caduta e risalita del Cagliari. Dopo lo scudetto, i Rossoblu perdono dei tasselli importanti. La squadra precipita in Serie B. Saranno nuovi e vecchi eroi, da Brugnera a Gigi Piras, a riportare la Serie A in Sardegna.

ACQUISTA

 

1980 – 1990

Il Campione del Mundialito e “El Diamante Negro” militano tra le file Rossoblu. Non basta: le difficoltà, fuori e dentro il campo, trascinano il Cagliari sino alla Serie C. Un Presidente coraggioso, un allenatore visionario e i “Ragazzi Terribili”, conquisteranno due Promozioni consecutive e una Coppa Italia

ACQUISTA

 

1990 – 2000

Arriva un nuovo Presidente, con idee innovative. Il Cagliari domina la Coppa UEFA, fermandosi a pochi passi dal Sogno. Dal “Principe” a due Capitani Coraggiosi, da “Pepe” a “Lulù”, da”Bum Bum” a “El Rey”  sino a “Sa Pibinca”, passando per uno spareggio-salvezza giocato a Napoli che lascerà cicatrici nei cuori

ACQUISTA

 

2000 – 2010

Il Cagliari affronta salite e discese, prima di riconquistare la Serie A. “Magic Box”, “RombodiSorso”, “Ciccio” e il Capitano, “El Jefe”, tra cambi repentini di allenatori e Campioni che lasciano il loro cuore in Sardegna. Una partita per sempre: Cagliari-Napoli 2-1, quando le Streghe furono cacciate via dal Sant’Elia.

ACQUISTA

 

2010 – 2020

Dopo 25 anni, il Cagliari cambia Presidente e dopo 43, la squadra cambierà Casa. Nuovi talenti nascono dalla “Cantera” o tornano in patria, IL Capitano guiderà la squadra sino al suo Arrivederci al calcio giocato. Davide Astori lascerà un segno indelebile nei cuori dei tifosi

ACQUISTA